Entranti clandestini - sanzioni difficoltose & multe

Stephensons assiste i camionisti che si trovano ad avere delle sanzioni civili a seguito della scoperta di clandestini nei loro veicoli. Queste sanzioni possono essere imposte ai conducenti ed ai proprietari dei veicoli sia insieme che separatamente.

Se un provvedimento é stato preso nei vostri confronti da parte della forza di frontiera del Regno Unito a seguito di clandestini che cercano di entrare, contattate i nostri avvocati specializzati senza indugio al numero +44 (0)333 344 4772. Si prega di notare che i nostri consulenti parlano solo inglese.

Un clandestino entrante é una persona che entra il Regno Unito nascosto in un veicolo in modo da evitare i controlli di frontiera. Gli operatori di veicoli commerciali che entrano il Regno Unito devono implementare dei sistemi efficaci per prevenire che i clandestini viaggino illegalmente nei loro veicoli.

Se il clandestino entrante viene scoperto in un veicolo commerciale, l’operatore ed il conducente sono soggetti individualmente ad una sanzione civile fino a £2,000 per entrante. Questi casi normalmente coinvolgono entranti multipli nello stesso veicolo  e quindi le sanzioni imposte possono essere significative. Se le sanzioni non vengono pagate o é improbabile che vengano pagate, la forza di frontiera del Regno Unito può confiscare il veicolo.

Ci si può difendere quando si incorre in una sanzione civile. Per fare affidamento su tale difesa l’operatore/conducente deve dimostrare quanto segue:

  • Non sapevano, e non avevano delle ragioni fondate per sospettare che i clandestini entranti erano nascosti nel veicolo.
  • Era stato messo in pratica un sistema efficace per prevenire il trasposto di clandestini entranti.
  • Tale sistema funzionava correttamente all’epoca.

Tuttavia, anche quando non ci si può difendere, l’ammontare di sanzione imposto può essere contestato a seconda delle speciali circostanze del caso. Delle sanzioni eccesssive possono essere contestate nel tribunale di contea.

Se dovete pagare una sanzione, é importante ottenere velocemente assistenza legale. La prima indicazione che potreste dovere pagare una sanzione é quando ricevete un avviso di responsabilità nei confronti di una sanzione dall’unità di amministrazione centrale per le sanzioni della forza civile di frontiera del Regno Unito. I nostri avvocati specializzati possono assistervi nelle rimostranze in questa fase iniziale e possibilmente evitare di pagare una sanzione completamente. Avete solo 28 giorni per formulare tali rimostranze alla forza di frontiera del Regno Unito nella speranza di evitare una sanzione. Se avete ricevuto un’avviso di responsabilità, contattate i nostri avvocati specializzati immediatamente.

Se, dopo aver considerato la vostra rimostranza, la forza di frontiera del Regno Unito decide di imporre una sanzione in ogni caso, allora riceverete un’avviso di sanzione ed un modulo IS11. Questo vi dirà quanto sarete multati  e sarete invitati a presentare una notifica di opposizione con il segretario di Stato o presentare un’appello al tribunale di contea entro 28 giorni.

La notifica di opposizione é la vostra ultima possibilità di provare ad opporvi alla sanzione direttamente con la forza di frontiera del Regno Unito. Se avete ricevuto un’avviso di sanzione e volete opporvi, i nostri avvocati specializzati possono preparare la notifica di opposizione per conto vostro e cercare di avere la sanzione ridotta o completamente annullata. Contattateci immediamente per assistenza.

Una volta che la forza di frontiera del Regno Unito ha considerato la vostra notifica di opposizione, vi manderanno una determinazione di opposizione. Questa é la loro decisione finale, se non annullano o riducono la sanzione, l’unica maniera per opporvi alla sanzione é quella di appellarsi al tribunale di contea. Qui é dove un giudice considera il caso e decide se bisogna imporre una sanzione o se la sanzione é troppo alta. Se il giudice pensa che la sanzione non sarebbe mai dovuta essere imposta, lei o lui annullerà completamente la sanzione. Alternativamente, se il giudice pensa che la sanzione é stata imposta giustamente ma é troppo alta, lei o lui possono ridurre la sanzione di conseguenza.

Se pensate che la sanzione sia stata imposta erroneamente o pensate che la sanzione sia eccessiva considerate le circostanze del vostro caso, allora possiamo fare appello al tribunale di contea per conto vostro. Se il caso deve essere ascoltato tramite udienza, allora vi possiamo rappresentare all’udienza. Qualche volta é possibile raggiungere un’accordo  con la forza di frontiera del Regno Unito prima che l’udienza d’appello venga ascoltata da un giudice. E’possibile negoziare o ridurre una sanzione come parte del processo.

Se vengono trovati dei clandestini entranti nel vostro veicolo ed un provvedimento é stato preso nei vostri confronti  dalla forza di frontiera del Regno Unito, dovreste cercare di ottenere assistenza legale al più presto per proteggere i vostri interessi. Per darvi certezza di costi, possiamo offrirvi una quota fissa per i costi per ciascuna delle procedure spiegate sopra. Per una discussione senza obbligo con uno dei nostri avvocati specializzati, si prega di contattare il numero +44 (0)333 344 4772.

loading staff

An acquittal isn't always the end of the matter following a criminal allegation

The Manchester Evening News has recently reported details of a case in which an ex-teacher has been acquitted of allegations of a sexual nature. For many, acquittal at a criminal trial is seen as the end of a stressful ordeal and an opportunity to move...

Read more

Twitter block 1 tweet

Derian House is Stephensons' Charity of the Year

Derian House Children’s Hospice has been chosen as ‘Charity of the Year’ by staff at the national law firm, Stephensons. The initiative will see staff from across the firm’s offices taking part in year-long fundraising and...

Read more
8.5 out of 10
Trustpilot logo4-stars on trustpilot Based on count 310

We're Great

It is our business to deliver legal services that work for our clients, and you can trust our specialists to take care of things on your behalf.

Our Trustpilot reviews

Extremely happy with the service. Employees are very helpful and kept me up to date even on the smallest change, this is the best company I have used, strongly recommend the firm, and would definitely use them again.
View from a human rights law & civil liberties client

We're widely accredited for our work - regulatory & criminal justice

  • Legal 500

It is our business to deliver legal services that work for our clients, you can trust our specialists to take care of things on your behalf. Over the years our regulatory and criminal justice team has been recognised by industry awards and accredited for their excellence.

Memberships & accreditations

Human rights reorder

  • Mike Pemberton
  • Stuart Crook​​
  • Melanie Varey
  • Sophia De Arez Cintra
  • Sophie Maloney
  • ​Adam Quick
  • ​Mina Rai
  • Natalie Tolley

We're always here for you

As an award-winning top 150 law firm, with over 450 staff based in offices across the country, you're never far from the advice you need.

Find your nearest Stephensons office and arrange a meeting

As an award-winning top 150 law firm, with over 450 staff based in offices across the country, you're never far from the advice you need.